La febbre del codice a barre

Volo  BA 168 da Londra a Shanghai. Appena atterrati a Pu Dong (l’aeroporto principale di Shanghai), abbiamo raggiunto il finger e ho assistito a cose che voi umani non potete minimamente immaginare.

Una banda di squilibrati cinesi, vestita con delle tute bianche anticontagio e scafandro muniti, è salita a bordo imponendoci di rimanere seduti: sembrava un episodio di X-Files (per chi ancora se lo ricorda), quello in cui i federali trasportano gli alieni su un vagone ferroviario.

Con passo militare hanno percorso il galley per sfoderare quindi la loro arma segreta: un lettore di codici a barre ad infrarossi! Una scena allucinante, degna di un Kolossal cinematografico, ma con il semplice ed unico scopo di rilevare istantaneamente la temperatura corporea di ciascuno di noi, appoggiando il “lettore di codici a barre” sulla fronte di ciascuno di noi!

Quale sarà la prossima mossa? Magari potrebbero mandarci nell’area51… no?🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...