Tè fai da te…

Ennesimo episodio realmente accaduto, a bordo del volo QF32 da LHR a SIN.

First class (gentile omaggio di Qantas!). Mi accomodo al mio posto (1K) e dall’altro lato della cabina al posto 1A si siede un signore dall’aspetto britannico, che più british non si può.

Subito dopo il decollo, utilizzando l’apposito bottone, chiama l’assistente di volo e domanda se possono fargli un tè. L’A/V cordiale quanto robotico si perde in un profluvio di sorrisi e conferme, quando il simpatico arzillo britannico specifica che il tè però lo vuole come dice lui, ossia utilizzando uno specifico tè: apre lo zainetto e tira fuori – in classico stile Mr. Bean (se avete presente l’episodio in cui al parco si prepara il panino fai-da-te) – la bustina contenente la mistura di foglie per l’infuso.

Mentre me la ridacchio, l’A/V strabuzza gli occhi, si ritira e poi torna armato di un fazzoletto di carta e di una pinza. Con questa ritira la bustina di te, che posiziona tra i due lembi del tovagliolo, e si avvia verso il galley per ripresentarsi con la bevanda pronta….

Lo ammetto: questa mi mancava c ompletamente. Quasi quasi la prossima volta mi porto un paio di aringhe e le faccio affumicare sul momento!!!!!

4 risposte a “Tè fai da te…

  1. Mi ricorda una bella pubblicita´ della Barilla, meta´ anni 90. A bordo di un 747 Lufthansa (riconoscibile nelle immagini e volutamente tedesco per via del cibo), lei finge di essere incinta mettendosi un cuscino sotto il pullover e lui chiede alle assistenti di volo di poter “cucinare” nel galley la pasta Barilla, poiche´ sua moglie ha “le voglie”
    Alla fine anche le assistenti di volo ne approfittano.
    Il tutto con in sottofondo una bella canzone anni 50/60 che fa “blue, blue / my world is blue / blue is my world when I´m without you”
    A rendere l´effetto di blu contribuisce la scena finale del Jumbo che vola in un cielo terso.
    Peccato che il “blue” della canzone significasse “triste”.
    Ma i consumatori di pasta Barilla italiani non ci avranno fatto caso🙂

  2. Ho anche io un vago ricordo di questa pubblicità, ora che l’hai descritta!

  3. questo dovrebbe essere il video di cui parli :

  4. That´s the one🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...