Boeing 707 precipita a Shariah

Un Boeing 707 cargo della compagnia sudanese Azza Air Transport è precipitato il 21 ottobre intorno alle 15.30 (ora locale) presso l’aeroporto di Sharjah negli Emirati Arabi Uniti, pochi secondi dopo il decollo mentre era diretto verso Karthoum per conto della compagnia Sudan Airways.

Nessun sopravvissuto tra i 6 membri dell’equipaggio. Le cause sono ancora sconosciute ma sarebbero state ritrovate le scatole nere del velivolo

Incredibilmente a testimoniare la tragedia c’è un video dell’aeroporto da cui si intravede il decollo avvenuto senza particolari difficoltà. Subito dopo sarebbe l’aeromobile avrebbe però perso un oggetto ancora non identificato di forma allungata (forse un JT3D, uno dei motori!). Poco dopo virata verso destra con un angolo di bank esagerato,  l’impatto al suolo e l’esplosione.

Una risposta a “Boeing 707 precipita a Shariah

  1. Che disastro.
    Va detto però che il 707 è un modello un po’ datato, la produzione è stata cessata infatti nel 1979, quindi, a conti fatti, il boeing precipitato aveva minimo 30 anni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...