Roma – Milano : Lufthansa Italia, valida alternativa

Se ve ne fosse ancora bisogno, oggi Lufthansa Italia ha dato l’ennesima prova di essere un competitor credibile e di assoluto valore per chi viaggia in Italia e non vuole scegliere la cosiddetta compagnia di bandiera.
Certo, le rotte restano poche e Malpensa continua ad avere serissimi problemi di accessibillità, ma la consistenza del servizio e l’aggressiva politica dei prezzi vanno opportunamente considerate.

null

L’esperienza odierna tra Roma Fiumicino e Milano Malpensa è servita involontariamente a mettere alla prova l’efficienza dei tedeschi rispetto ai capricci di FlyerZ blog.Avevo acquistato il biglietto tramite internet e non più tardi di ieri sera avevo effettuato il check-in online. In più di un’occasione ho ribadito che spendere soldi per viaggiare in business class sul corto/medio raggio non ha ragion d’essere salvo in rari casi.
Stamattina, mentre mi recavo in aeroporto, complici anche un po’ di promozioni per guadagnare una tonnellata di miglia mi sono detto che avrei potuto chiedere quanto costava un upgrade e poi decidere.

Giunto al banco del check-in sono stato indirizzato alla biglietteria dove alcuni passeggeri avevano perso il volo e semidisperati cercavano di trovare una soluzione per tornare negli Stati Uniti… ammetterò che è difficile addossare la responsabilità alla compagnia aerea quando il no-show è dipeso dalla frenesia di shopping cittadino…
In pochi minuti mi trovo davanti al banchetto e domando se l’upgrade si può fare e come si può fare: l’agente – una donna sulla 40ina abbondante – ammette che nonostante sia il suo lavoro sono il primo passeggero a chiederle l’upgrade e si scusa quindi se dovrà attingere informazioni dalla manualistica a sua disposizione. Un po’ macchinosamente ma con compentenza ed estrema disponibilità compila le schermate del sistema informatico, riemette il biglietto, cambia la classe di prenotazione e mi chiede 75 euro… mi faccio due conti e decido che ne vale la pena.
In circa 8 minuti, a meno di 90 minuti dal decollo, l’agente mi consegna la nuova carta d’imbarco e l’invito per la lounge I MOSAICI.

Ai controlli di sicurezza il personale di Fiumicino lascia a desiderare: cafonaggine e supponenza la fanno da padrona soprattutto con gli stranieri. Chiacchierano distrattamente, sbattono senza alcuna grazia e con fragore i portaoggetti senza rendersi conto del fastidio che loro per primi generano…. una scena veramente sconcertante.
La lounge I MOSAICI è sita nel vecchio molo B, oggi rinominato area imbarchi D…. questa nuova ridenominazione di tutti i terminal e le aree più che aver semplificato la vita ha generato confusione allo stato puro con gente che non sa da dove viene e dove va. La lounge in sè è mediocre, purtroppo, anche se rispetto a 6 mesi fa qualche piccolo passo in avanti è stato fatto: il wi-fi continua ad essere latente, così come la pulizia delle parti comuni, ma se non altro il personale sembra essere più preparato e la selezione di riviste cibo e bevande è migliorata, annoverando ora canapeè, tramezzini e pizzette.

Al gate, l’imbarco è rapido e ben organizzato anche alla luce dell’irrisorio numero di passeggeri che supera di poco la 30ina. Il bus ci aspetta in fondo allo scivolo per portarci all’aereo. Alla porta, due hostess di evidente estrazione crucca che più crucca non si può confabulano, sfoderando piacevoli sorrisi e pronunciando in un itlaliano piu’ che dignitioso frasi di benvenuto.

L’aereo – un A319 in livrea LH Italia – è immacolato : tutto, dalla moquette alle tendine, profuma di nuovo e lo stato di manutenzione è a dir poco eccellente, mentre le incombenti festività natalizie hanno spinto il management ad appendere in cabina degli addobbi che la rendono meno impersonale.

null

null

La fila 1 è spaziosissima, le poltrone sono più larghe del consueto e l’area per distendere le gambè è enorme. Dall’altro lato della fila, sono disponibili copie di quotidiani e prima ancora che mi avvicini per sceglierne un paio, una delle hostess mi chiede se può aiutarmi, prendendoli lei per me.

null

null

In 3 minuti completiamo l’imbarco, vengono chiuse le porte ed il comandante porge il benvenuto in un italiano imperfetto, comunicando alcune informazioni sul volo.
Nel frattempo, un’altra hostess passa tra le file con delle salviettine umide, mentre la prima domanda se può disturbarmi e mi spiega che, avendo fatto l’upgrade all’ultimo minuto, il catering (che viene caricato a Malpensa) è limitato e vuole pertanto scusarsi. Visto il contesto, Lufthansa è totalmente giustificata perchè se ti presenti a casa di qualcuno per cena senza avvisare non è detto che l’ospite abbia l’occorrente per sfamarti. Encomiabile è invece il modo di porsi, le scuse, ma soprattutto la volontà nel cercare di risolvere il problema: educatamente mi propone una colazione anzichè il pranzo più una selezione di sandwich dal pranzo regolare. Efficienza efficace. Piccole soluzioni intelligenti per problemi contingenti😀

Decolliamo dalla pista 25 in un vero e proprio fazzoletto di pista: l’aereo, causa il load factor bassissimo (in C solo 4 indiani oltre al sottoscritto e 31 passeggeri in Economy), è leggerissimo e con brevissima rincorsa si alza da terra per poi virare verso nord in direzione di Genova.
Il servizio è istantaneo e rapidissimo. Il mio vassoio vanta una macedonia di frutta fresca, una selection di pasticcini e briochine, accompagnata da un sandwich e un canapeè che rendono nel complesso l’offerta più che accettabile, anche in considerazione della tipologia di volo. A completare il tutto baci perugina e bevande calde e fredde, il tutto servito con piatti in ceramica, bicchieri di vetro e posate in acciaio.

null

Atterraggio in perfetto orario sulla pista 35L, quindi rapido rullaggio verso il gate…

null

… ancora una volta la parola per descrivere Lufthansa Italia è EFFICIENZA.

Una risposta a “Roma – Milano : Lufthansa Italia, valida alternativa

  1. Pingback: Lufthansa Italia – Malpensa Fiumicino « FlyerZ Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...