Malaysia Airlines: Kuala Lumpur – Johannesburg [IT – Part 4]

Dai uno sguardo anche alla parte precedente!

Nell’insieme, l’upper deck resta comunque arioso anche se mantiene la canonica aura di riservatezza tipica del ponte superiore.

Le hostess – abbigliate con il un classico sarong orientale – aiutano gli steward che con i loro smoking verde acqua ed il cravattino non sono  all’ultimo grido, in termini di moda.

Nelle loro scorribande per il corridoio principale, prendono i cappotti ed i soprabiti per riporli nell’armadietto posteriore, indirizzano i passeggeri e li aiutano a posizionare il bagaglio a mano negli appositi spazi.

null

Particolarità che finora ho riscontatrato solo su Malaysia Airlines è il posizionamento della telecamera a circuito chiuso che è stata installata in modo posticcio nel soffitto del corridoio centrale: benchè di solito si cerchi di camuffarle affinchè svolgano la loro funzione in modo discreto, in questo caso è stata posizionata in modo ben visibile a tutti.

null

Le hostess ancora una volta passano tra le file, offrendo una selezione di quotidiani prima e di riviste internazionali poi. Quindi servono un drink di benvenuto ai passeggeri:  dal vassoio si può prendere dello champagne, dell’acqua oppure chiedere direttamente un drink specifico all’assistente di volo.

Un’altra coppia di assistenti di volo passa quindi offrendo salviette umide calde o fredde per tonidicare mani e viso.

null

null

Le cuffie in dotazioni sono molto plasticose e sinceramente dovrebbero essere rimpiazzate da qualcosa di qualitativamente superiore, visto il livello generale del prodotto che Malaysia Airlines offre ai passeggeri di Business Class.

null

Assolutamente eccellente è invece l’amenity kit, che viene presentato in un apposito involucro sigillato e confezionato. Ne esistono due versioni – quella maschile e quella femminile – che le hostess distribuiscono in modo accorto ai singoli passeggeri.

null

La trousse vera e propria è bellae moderna. Confezionata dalla casa di moda Aigner, è in materiale sintetico beige, misto a della pelle color cioccolato, e al centroè applicata una targhetta con il nome della compagnia aerea.

null

Il contenuto è soddisfacente da tutti i punti di vista: oltre a una mascherina per gli occhi dorata, vero e proprio oggetto cult per i fashionisti, ci sono calze, tappi per le orecchie, pettine, spazzolino e dentifricio, colluttorio, crema per la pelle e burro cacao.

null

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Il racconto di questo viaggio è diviso in vari post; puoi guardare il resto del viaggio cliccando sui seguenti link:

Parte 1

Parte 2

Parte 3

Parte 5

Parte 6

Parte 7

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

6 risposte a “Malaysia Airlines: Kuala Lumpur – Johannesburg [IT – Part 4]

  1. Pingback: Malaysia Airlines: Kuala Lumpur – Johannesburg [IT - Part 5] « FlyerZ Blog

  2. Pingback: Malaysia Airlines: Kuala Lumpur – Johannesburg [IT - Part 7] « FlyerZ Blog

  3. Pingback: Malaysia Airlines: Kuala Lumpur – Johannesburg [IT - Part 6] « FlyerZ Blog

  4. Pingback: Malaysia Airlines: Kuala Lumpur – Johannesburg [IT - Part 3] « FlyerZ Blog

  5. Pingback: Malaysia Airlines: Kuala Lumpur – Johannesburg [IT - Part 2] « FlyerZ Blog

  6. Pingback: Malaysia Airlines: Kuala Lumpur – Johannesburg [IT - Part 1] « FlyerZ Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...