E’ questa una business class? [IT – Part 1]

Titolo quanto mai provocatorio per il racconto di un viaggio di un paio di anni fa, ma che già allora appariva ampiamente sotto lo standard medio!

La zona dei check-in AF a LIN è la zona F, ossia nella vecchia parte centrale del terminal. I banchi a disposizione sono 4, tutti aperti ma al di là dello staff non c’è alcun passeggero in coda (Nota: sono le 8.30 e il volo parte alle 9.35). Mi avvicino a un banco e presento documento unitamente al biglietto, quindi posiziono il bagaglio sul nastro e chiedo se è possibile spedirlo fino a BKK (LIN_CDG_BKK).  La ragazza, per la verità non avvenente, mi dice che cercherà di fare il possibile, poi mentre sta accettandomi fa presente che nel sistema c’è una nota (io che con le note nei PNR ci vado a nozze!) dove si chiede di verificare il mio Visto Elettronico per l’Australia… la tipa, ingenuamente, lo cerca sfogliando il passaporto finchè non le spiego che essendo “elettronico” non può essere sotto forma di sticker o timbro. Al che la fanciulla mi guarda e mi chiede se ce l’ho: io un po’ stronzetto, ma metodico, rispondo che per averlo ce l’ho ma che loro dovrebbero averlo a priori. Incerta, mentre io scartabello nel plico, chiama le colleghe e insieme convengono che il sistema non riesce a visualizzarlo. Consegno la copia, poi mi allontano per rispondere al telefono (suona sempre nei momenti più opportuni!); quando torno (sempre al telefono ma con la donna stavolta) tutto è pronto e, per la serie “volere è potere” lo staff, nel frattempo, mi ha taggato il bagaglio fino a HKG e mi ha già preparato anche le carte d’imbarco per HKG (anche se da Parigi in poi volerò con Thai)… perché AF riesce e Alitalia no!? Reperita iuvant: volere spesso è potere.

Il volo imbarca dal gate 19 dove c’è una discreta coda:

null

…ma d’altronde quando c’è di mezzo Alitalia…
null

L’A321 in servizio tra Milano Linate e Parigi CDG
null

Ultimi preparativi prima dell’imbarco….
null

Il tarmac di Linate dove si vedono un A320 Air One (all’epoca partner di Lufthansa), un B737 Air One e B767 Cargo della Icelandair.
null

Un super Md82 della Meridiana
null

L’imbarco procede regolare, poi via per il finger per raggiungere l’aeromobile. L’ingresso a bordo è positivo con il capocabina meticolosamente intento a controllare le carte d’imbarco (molto Asian airlines – style). L’aereo è configurato a 10 file in Biz e tutto il resto di economy: è da notare come la cabina di Biz Class sia a sua volta separata in due tronconi per un non meglio specificato motivo. Il volo, complessivamente,  vanta un soddisfacente load factor che io spannometricamente stimo in un 70%.

null

null

Drink di benvenuto…. acqua naturale in un bicchiere di plastica fragilissimo!!!!
null

Ancora una foto dell’MD82 Meridiana
null

e un close-up del B757-200 della Icelandair
null

Decollo dalla 36 con una bella virata subito a Occidente che permette, a chi è seduto sul lato di sinistra, di guardare Milano dall’alto: purtroppo le cattive condizioni meteo impediscono che la resa sia ottimale.
null

null

Puoi leggere la seconda parte del trip report cliccando qui.

Una risposta a “E’ questa una business class? [IT – Part 1]

  1. Pingback: E’ questa una business class? [IT - Part 2] « FlyerZ Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...