Il reclamo via web di Alitalia

Navigando per il web, mi è capitato di leggere su un blog che di recente Alitalia ha introdotto la possibilità di reclamare via web.

null

(1) La pagina Alitalia come appariva all'epoca dell'articolo sopracitato

Da un lato,  sorpreso per l’inattesa novità, dall’altro esterrefatto per una ovvietà che accomuna già la maggiorparte dei player mondiali, sono andato a curiosare sul sito ufficiale della compagnia.

A proposito di Alitalia si possono dire sicuramente molte cose a distanza di quasi 2 anni dalla privatizzazione ma è certo – ed è generalmente condiviso da tutti – che la “nuova” Alitalia ha compreso il valore della comunicazione e del marketing, fronte su cui ha lavorato alacremente per migliorarsi e migliorare l’offerta.
Sulla medesima falsariga, questo dev’essere stato lo spirito che ha rapidamente spinto il management di Alitalia a rinominare la pagina da RECLAMI a SEGNALAZIONI: probabilmente il primo vocabolo aveva un’accezione negativa e si è preferito edulcorarne l’apparenza utilizzando una versione ammorbidita, quale segnalazioni appunto.

(2) La pagina SEGNALAZIONI di Alitalia (CLICCA SULL'IMMAGINE)

http://www.alitalia.com/IT_IT/contact_assistance/post_flight_assistance/claims/index.aspx

A parlare della novità è Marco Sansovini di Alitalia: “La possibilità di presentare un reclamo o di segnalare un disservizio per via telefonica o attraverso Internete’ una grande novità per Alitalia. Un cliente insoddisfatto che non reclama e’ spesso un cliente perduto. In media, solo un quarto dei clienti che subisce un disservizio contatta la compagnia con la quale ha volato. Il nostro obiettivo e’ facilitare questa comunicazione in modo che il cliente possa sempre dirci se le cose non sono andate come si aspettava. Questo ci consente di spiegare le cause di ciò che e’ avvenuto e, quando opportuno, fornire un rimborso o una compensazione”.

Le parole sembrano ampiamente condivisibili anche se resta un neo sulle statistiche riportate dallo stesso Sansavini. FlyerZ blog in un passato più o meno recente ha avuto più volte modo di contattare (a mezzo fax / Mail / raccomandata) il customer care di Alitalia per dei disservizi subiti. Non solo non abbiamo mai avuto rimborsi…. manco si sono degnati di rispondere!!! Come avrà fatto Sansavini a stabilire che un quarto dei “disguidati” contatta la compagnia?
Tutto bello, tutto funzionante il nuovo servizio SEGNALAZIONI di Alitalia… ma come diceva l’autore di quell’articolo di blog, resta da capire SE, COME e QUANDO RISPONDONO.

foto tratta da :
http://www.pinobruno.it

35 risposte a “Il reclamo via web di Alitalia

  1. salve,
    ho prenotato un volo con alitalia il 12/03/11 con partenza il 23/04/11
    la tratta in questione è Ginevra palermo con scalo a roma,il suddetto biglietto mi è costato la bellezza di 620 euro.
    la procedura di acqusto online era inspiegabilmente inaccessibile cosi’ mi rivolsi al call center dal quale mi rispose un centralinista non italiano che parlava a stento la mia lingua,fatto sta che l’email di conferma indicava un nome che non era quello da me indicato!adesso il volo è fra 9 giorni Alitalia non vuole prendersi le sue responsabilita’ e l’unica opzione che mi da è pagare di nuovo 620 euro per poi avere un rimborso,c’è da dire inoltre che il biglietto lo hanno gia’ annullato da3settimane ma che il rimborso ancora nn è stato effettuato,come si ci comporta in questi casi?!!?!?

  2. questa mattina allo scalo di catania riscontro che la mia valigia e stata forzata e spaccata tutta . mi chiedo come andrà a finire— è gia’ la 2 volta!! la 3 di sicuro non ci sara’ piu’

  3. vorrei tanto ringraziare voi di tutta la cortesia e per l’organizzazione al cek-in. di elmas cagliari, oggi mia moglie con un gruppo di altre sette persone, tra cui 2 bambini e due anziani con problemi di salute, si sono visti negare l’imbarco dopo aver fatto una regolare fila al cek-in, e dopo che le hanno spostate varie volte da una fila all’atra non hanno fatto in tempo ad prendere l’aereo,perche quando toccava loro anno bloccato i terminali, le andata bene che io non ero presente al momento perchè se no sarebbe finita male. e mai possibile che ancora oggi succedono queste cose? per colpa di due persone per me incapaci di svolgere il propio lavoro, abbiamo perso i biglietti da 350 euro l’uno, perche la tratta era elmas-fiumicino-la metzia terme A/R, ok lasciamo stare il viaggio di andata, ma come si puo annullare un rientro che e previsto per il giorno 31 che ancora deve venire???? poi non vi devono chiamare ladri autorizzati????? vi giuro una cosa che a tutti quelli che mi chiederanno di come e andato il viaggio con l’alitalia farò tanto di quella pubblicità negativa che gli altri come vedono l’aereo dell’alitalia ci cagheranno sopra, brutti stronzi ladroni autorizzati che se c’ero io saremo entrati con la giustizia però in quel fottuto aereoplano ci sarei salito perche sono salite anche delle altre persone che erano in fila dopo di loro, vi giuro che sul mio autobus mettero una scritta alitalia ladroni non basta tutti i soldi che avete rubato a tutti noi contribuenti, fate umanamente schifo vergognatevi ho dovuto fare per colpa vostra un casino e ci abbiamo perso un sacco di soldi che per voi magari son briciole ma per noi e un fottuto mese di stipendio capito?????????????

  4. Volo da Roma per Firenze, arrivo previsto ore 18:30; il pilota arrivato su Peretola informa i passeggeri che è impossibile atterrare per ”vento forte” , subito riparte per Pisa ( riprovare..? )Nel frattempo decollano ed atterrano almeno altri 4 aerei…..
    Nessuna informazione per chi aspetta in sala d’attesa nei vari video a disposizione in aeroporto..
    Ore 19:30 riusciamo a comunicare per telefono con la passeggera che stiamo aspettando, la quale ci informa che forse l’aereo riparte , chi ha bagaglio a mano naturalmente scende, chi in stiva rinuncia per evitare ulteriori trafile nei giorni successivi per recuperare i l proprio bagaglio…
    La signora ci informa che stanno aspettando il rifornimento e poi dovrebbero partire..
    INCREDIBILE!!!!
    Arrivo a Firenze intorno alle 21:30, non male….
    Gli unici due aerei che non sono atterrati a Firenze sono stati quelli di Alitalia…..ma i parametri di sicurezza non sono uguali per tutti???

    Gli autisti che aspettavano i piloti,sono stati avvertiti che sarebbero atterrati a Pisa e quindi sono partiti per andare a prenderli, peccato che poi l’aereo è atterrato a Firenze ,credo siano tornati indietro ( la benzina è gratis? )….ora capisco perché Alitalia sia fallita.
    Ricordate che un cliente insoddisfatto riferisce la sua esperienza a 10 persone.
    Buon ”lavoro”

    Mero

    • questo post del blog sta diventando una specie di camera caritatis dove condividere le proprie disgrazie con la nostrana compagnia aerea:D

      Grazie per il tuo contributo Elena!
      Worldflyer.

  5. Volo Lamezia-terme Trieste con scalo a Roma del 21-08-2011 un’odissea annunciata già all’aeroporto di Lamezia quando visto che ad un’ora dalla partenza non si dava la possibilità ai passeggeri di effettuare il check in,all’apertura degli sportelli inizia una corsa ai biglietti per il sospetto di un over-booking,volano i primi spintoni e urla tra la gente,il volo parte con un’ora e 30 di ritardo,oltre a ciò si aggiunge la difficoltà di caricare i nominativi dei passeggeri prima della partenza e l’attesa per ben 15 minuti della scaletta all’arrivo a Roma.Nonostante le rassicurazioni delle hostess i passeggeri in transito perdono le coincidenze eccetto i passeggeri diretti a Venezia e Torino che trovano un’hostess ad attenderli.Iniziata la prassi di sistemazione in hotel allo sportello Alitalia molti passeggeri iniziano giustamente ad innervosirsi e scoppia una rissa tra 2 passeggeri dopo il tentativo di sorpassare la fila,intervengono le forze dell’ordine.Sedata la rissa,i passeggeri si attengono alle istruzioni del personale Alitalia e raggiungono il bus navetta diretto all’hotel,durante il tragitto verso la navetta un operatore per l’assistenza invalidi distrattamente spinge la carrozzina troppo veloce sulla rampa e la signora,anziana tra l’altro, si ribalta per terra.Dopo l’attesa di un’ora circa arriva la navetta che si dirige verso l’hotel indicato ma essendo questo pieno i passeggeri vengono dirottati in un altro vicino tra l’altro chiuso ed aperto per l’occasione!!Sono le ore 01:15.All’arrivo in hotel i passeggeri chiamano 2 volanti della polizia(ovviamente dopo aver tentato ripetutamente di telefonare all’alitalia dalla quale non ricevevano risposta) per intervenire in quanto il personale dell’hotel nega l’accesso alle stanze,poichè non informato sull’arrivo di un numero cosi elevato di clienti visto che Alitalia aveva fornito solo i nominativi di 15 persone,anzicchè 60 circa!!Cena assente,niente acqua,solo la possibiltà di raggiungere l’altro hotel per avere i servizi suddetti.Sveglia alle 6:00 colazione,(almeno quella),arrivo all’aeroporto,partenza in RITARDO di UN’ORA per la difficoltà di rifornirsi di carburante e perchè sul volo risulta un passeggero in più che trovato viaggia poi seduto in fondo all’aereo in compagnia delle hostess.A ciò si aggiunge la maleducazione e l’incompetenza degli operatori Alitalia e tante altre cose che ho dovuto omettere,.SENZA PAROLE

  6. Ciao Lella, grazie per la visita e per il tuo commento.
    Mi dispiace molto leggere delle tue disavventure. D’altronde – se hai avuto modo di leggere il blog, sai che non sono un sostenitore di ALITALIA (nè della vecchia nè della nuova!)… Volo con loro solo se non posso fare diversamente.
    In bocca al lupo e grazie per la testimonianza.
    WF.

  7. Ho preso il volo del 23.01.2012 con partenza da roma destinazione new york delle ore 10.25.Viaggiavo unitamente a mia moglie e con una bambina di 18 mesi ed altre 2 coppie con figli di 12 e 17 mesi.Innanzitutto l’aereo a dir poco penoso vecchio,versava in condizione igieniche pietose con poltroncine che cadevano…alla prenotazione avevamo avvisato che viaggiavamo con bambini,ma ci hanno sistemato non nella fila dove si aggancia la culla cioè la prima fila dell’economy ma sparsi ovunque(in genere quando si viaggia con bambini infant il personale fa spostare i passeggeri per agevolare le famiglie con gl’infant ad usufruire della culla)ma alla nostra richiesta di effettuare un cambio posto ci è stato risposto che potevamo arrangiarci da soli e che loro non potevano fare nulla.Poi inaudito per un volo intercontinentale senza televisore al poggiatesta ma uno solo centrale,quindi rispetto alle altre compagnie alitalia arretrata totalmente,ne tanto meno alla prenotazione non si può rischiare di prenotare alitalia e trovarsi una volta un aereo buono ed una volta da schifo,quindi a conclusione io e la mia famiglia viaggiamo spesso negli U.S.A. l’altra coppia e titolare di un agenzia viaggi,quindi pertanto non viaggeremo più con alitalia e di certo la sconsiglieremo a tutti.

    • Ciao Paolo,
      grazie prima di tutto per la visita e per il commento.
      Prendo atto delle tue critiche sebbene questo sia un blog personale e non sia in alcun modo strettamente collegato alle compagnie aeree; ti posso tuttavia garantire che più di una aerolinea segue questo blog.

      Non volando spesso con Alitalia mi trovo in difficoltà a disquisire sulle condizioni interne degli aeromobili.
      Quanto all’assegnazione del posto è certo vero che il personale avrebbe – al di là dell’applicazione delle regole – potuto mostrare una maggiore disponibilità per venire incontro ai passeggeri: tuttavia sarebbe corretto anche cercare di capire se il volo era pieno o no.

      Quanto all’assenza del PTV, oggi quasi tutte le compagnie lo hanno ma spesso alcuni aeromobili (vedi anche LUFTHANSA) non sono ancora stati refurbishati. E’ quella che si chiama “inconsistenza del prodotto”.

      Naturalmente mi spiace molto che tu abbia vissuto una simile esperienza.

      Grazie ancora per la visita.
      WF.

  8. X un ritardo complessivo di 9 ore x il volo Alitalia x Miami si può chiedere un risarcimento danni?

    • ciao Simone,
      benvenuto e grazie per il commento.
      Ti suggerisco di leggere la carta dei diritti del passeggero, dove troverai dettagliate ed aggiornate informazioni.

      Qualora ti occorresse aiuto, contattami pure.
      A presto WF

  9. Giancarlo Molari

    Volo AZ813 delle 17,15 Tel Aviv- Roma : arrivato con leggero ritardo comunque tutto ok , personale di bordo gentile bagagli consegnati anche in tempi brevi ….MA .ho comunque fretta …e solo a casa mi accorgo che la mia valigia (una grande samsonite) ha un angolo completamente distrutto e quindi ormai inutilizzabile. Al fine di ottenere il rimborso, come credo sia previsto,avrei necessità di avere informazioni in tempi brevi circa le modalità di richiesta . Ringrazio anticipatamente.-

    • ciao Giancarlo,
      grazie per la visita ed il commento.
      Quanto a ciò che ti è capitato (mi dispiace molto!), debbo purtroppo comunicarti che questo blog è di proprietà privata e non è in alcun modo collegato a Alitalia – C.A.I. Spa, nè ha alcun contatto con essa.

      PErtanto per qualsiasi informazione ufficiale dovrai fare riferimento al loro sito web http://www.alitalia.it, ovvero al call center, il cui numero è reperibile sul web.

      Grazie ancora per la visita.
      WF

  10. siamo arrivati all’aeroporto di Linate perchè i nostri due ragazzi dovevano arrivare con il volo delle 23.40 da palermo quando mio figlio di sedici anni ci chiama dicendoci che forse non sarebbero partiti perchè non c’era più posto sull’aereo. Ma come è possibile noi abbiamo fatto una regolare prenotazione, tra l’altro abbiamo dovuto pagare un supplemento perchè avevamo un biglietto Winjet e abbiamo usufruito della riprotezione da parte dell’Alitalia..Come è possibili??? Tra nessuno a cui chiedere uno straccio di informazione…E’ vergognoso!!!!

    • Ciao Angelo,
      grazie per la visita ed il messaggio!
      Mi spiace molto leggere della tua disavventura e debbo dire che con i disagi legati a Windjet stanno succedendo cose tanto tanto sgradevoli.
      Nel caso di Alitalia che – bene o male – si sta facendo carico delle riprotezioni (peraltro si paga, non è che lo fanno gratis!) stanno accadendo comunque overbooking e episodi che non dovrebbero mai succedere.
      Per conto mio avrebbero dovuto prendere con più serietà la faccenda.
      A presto
      WF

  11. ciao sono angelo bonura ho chiesto il rimborso ad alitalia x overbooking e con mio grande stupore sono già stato contattato dall’alitalia x il rimborso che dovrebbe arrivare tra circa un mese ….speriamo che qualche volta non è solo il cittadino che ci deve rimettere…vi farò sapere .Grazie!!!

    • Ciao Angelo,
      grazie per la visita e per il tuo messaggio.

      Sono lieto di sapere che la tua procedura di rimborso stia andantdo a buon fine.

      Sebbene i tempi non siano eccezionali, penso che l’importante sia il risultato.

      Grazie ancora per il tuo feedback.
      A presto
      WF

  12. emiljan brushtulli

    salve ,sono emiljan brushtulli,ho prenotato un volo da varsavia a milano malpensa il ‘3/11,ed avevo preso il biglietto perche era in offerta ed il prezzo era buono,stranamente alitalia chiama e dice che hanno cancellato il volo e che mi offrivano un altro volo o il giorno dopo,o lo stesso giorno pero 8 ore prima,essendo che devo prendere un altro volo dopo ho scelto quello di 8 ore prima,non so se erro pero ho letto da qualche parte nel regolamento di alitalia che in caso di rinvio di piu di 4 ore,o prima di 2 ore ce una “compensazione pecuniaria” che non so neanche cosa significhi.sarà vero?

  13. salve, ho prenotato un volo palermo-venezia solo andata in data 5 luglio 2013, partenza prevista alle ore 16:50….(la prenotazione era a nome di mia madre, della quale ho indicato il numero di cellulare), ma ho lasciato pure la mia mail) qualche ora prima, per una semplice personale curiosità rivedo il sito e la prenotazione e con enorme incredulità vedo che era cambiato l’orario, anticipato alle 16:10….ho chiamato telefonicamente alitalia e mi è stato confermato che era stato anticipato….ma nessuno si era preso la responsabilità e il compito di chiamarmi e avvisarmi…COMPLIMENTI, avrei potuto perdere tranquillamente l’aereo…essendo una persona scrupolosa ho voluto controllare, ma sono delusa dalla compagnia.Ho scritto anche al sito air one che ha operato il volo…e loro dicono che la responsabilità di avvertire i passeggeri è vostra. Mi pare un fatto vergognoso!

  14. ho provato via web co Airone,ho provato co Fb,adesso riprovo ancora anche se so che il reclamo lo avrei dovuto farte con il comandante del volo così solo avrei potuto almeno ricevere delle “formali” scuse!
    Il 5 lugl 2013 prendevo il voo Airone VCE-PMO n.AP734 tarif GO seat 19 F PNR A69MVZ delle ore 14.10.
    avendo una mano fasciata e infortunata ho chiesto aiuto al responsabile del volo per il bagaglio,mi rispondeva che nn era suo obbligo cmque alla fine soddisfa la mia richiesataall’atteraggio riformulo la richiesta esegue(sempre lo stesso personaggio!) con reticenza suggerendomi a voce alta di mettere il bagaglio in stivA una prox volta!
    soccorsa alla scaletta da un lavoratore di terra col giubbotgto arancione che si era accorto dell’accaduto!
    ritengo che solo il comandante sul momento avrebbe potuto darmi “soddisfazione”addebitando quantomeno “scortesia al suddetto responsabile delvolo!
    Grazie se almeno prendere atto della mia
    Anna Inglese

  15. sono profondamente schifato e avvilito di come si stanno comportando per un rimborso la compagnia aerea Alitalia, gli sto dando battaglia a colpi di email dal 13.01.2013 per un volo Az 8020 partenza Roma Fiumicino destinazione Shaem el Sheikh il 10.12.2012 con scalo a Catania con un ritardo di ben tre ore e mezza, ho indirizzato il tutto prima a relazioniclientela@alitalia.it e successivamente a AlitaliaPerTe@alitalia.it in un primo momento mi e’ stato risposto che non avevo nulla a pretendere successivamente dopo mie insistenze con altre email del 01.06.2013 in cui facevo presente che alcuni viaggiatori (tra l’altro miei parenti) con cui ho effettuato il volo erano stati rimborsati di ben € 150,00 cadauno , mi rispondevano che non esistevano pratiche aperte a nome degli stessi, successivamente il 08.06.2013 una certa Cinzia Ursella di Alitalia Relazioni Clientela mi rispondeva dicendomi che stavano procedendo con indagini sull’accaduto. Successivamente il 20.06.2013 sollecitavo risposta in merito descrivendo in modo dettagliato anche i beneficiari del rimborso, con il numero di cro di bonifico effettuato da Alitalia spa e a tutt’oggi non ho ricevuto ne bonifico di rimborso ne risposta in merito sia a mezzo email che telefonicamente. Deciso a dare battaglia fino in fondo per una questione di principio penso che saro’ costretto mio malgrado oltre che a rivolgermi ad una associazione consumatori anche a rendere l’accaduto di dominio pubblico a mezzo stampa e televisione (striscia la notizia – le iene e quant’altro). Se posso avere qualche altro consiglio in merito. Aleandro Polsinelli

  16. Buonasera sono Giusi Abruzzo. Lavoro come accompagnatrice turistica presso alcuni tour operators e sono rimasta dopo tanti anni che viaggio disgustata dal comportamento dal disservizio e dalla superficialità del personale di terra Alitalia.

    Il 25 agosto il volo AZ 549 Mosca/ Roma parte con tre ore e mezza di ritardo causa mal tempo a Roma..

    La maggior parte delle poersone del mio gruppo compresa me avevamo la coincidenza per altre destinazioni su territorio nazionale.

    Premetto che chi viaggia è abituato ai ritardi , può succedere, quindi eravamo già rassegnati nel restare una notte a Roma.Scesi dall’aereo non c’era nessuno ad assisterci. La parte dei transiti era chiusa quindi ci siamo diretti verso l’uscita dove c’era il banco alitalia.

    Ore 23 Banco Alitalia per assistenza. C’erano solo due persone che con una lentezza estrema e con una superfialità chiedevano ai passeggeri da dove venivano e che avrebbero certo dormito a roma ,,ma al Marriott 5 stelle!!! Che fortuna. Non ci hanno forniti di carte d’imbarco cosa che avrebbero dovuto subito darci al nostro arrivo come tutte le compagnie serie. Stampavano questi fogllietti dove c’era il numero del volo del giorno successivo.. Poi ci dicevano di avviarci dove si trova il bar Vacanze romane dove avremmo trovato la navetta.

    Ore 00:30 Mi avvio verso questo bar che fra l’altro si trova al T2 ma non c’era nessuno del personale alitalia a dire alla gente di aspettare fuori. Non c’è stata alcuna assistenza e cortesia. Vado fuori e vedo che le persone aspettavano da un’ora la navetta che non era arrivata.

    Li davanti c’erano 5 persone del personale alitalia che parlavano tra di loro fregandosene della situazione. Alcuni stranieri erano disorientati. Il caos totale.

    ore 1:00 chiedo a uno di loro che fine ha fatto la navetta e che è vergognoso il loro comportamento di superficialità mi risponde che non è colpa loro che stanno provvedendo, traspare tutta la loro superficilità e incompetenza. Ma dopo Due ore???

    Ore 1:30 Arrivano due pullman e dopo varie discussioni arriviamo in hotel dove aspettiamo un’altra ora per la registrazione.

    Ore 3:30 Entro in camera sfinita. Certo sono al marriott!!!

    Il modo come siamo stati trattati è inammissibile. Una compagnia di bandiera che non garantisce un minimo di assistenza e cortesia. Non ammetto la superficialià e la poca professionalià. Il personale in quel momento rappresentava l’azienda e doveva essere presente e soprattutto efficiente.

    Giusi Abruzzo

  17. vi chiedo il favore di fare bene i conti…..biglietti n :

    T***e**i Cinzia —05521951*****—-Ba****y Ashraf 05521951*****

    milano cario (giorni della rivoluzione)

    ad agosto annullo i biglietti e mi dicono che rimborserò per il mio

    390,00 euro e per traversi cinzia 370,00 euro.il tutto per che il ritorno assicurato.

    puoi mi contata ufficio credito e mi conferma tutto….non andavo la mia carta di credito per pagare i

    famosi 20,00 euro….chiamo dopo qualche giorno e do i numeri della carta ………

    7 giorni fa mi arrivano 48,00 euro a biglietto ??????????????????????????????????????????????????

    chiamo piu di 8 volte e mi dicono e vero…………………………………………………………..

    stai tranquillo tutto ok abbiamo aperto la pratica di nuovo fra qualche ora ti arriva la mail….

    ad oggi ancora nulla !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    sono anni che viaggiamo con Alitalia mi sembra tanto strano ……

    vi prego di farmmi avere i soldi che devo prendere o farmi contattare dal ufficio paghe….

    tenendo conto dei biglietti anche dei miei figli persi anche li 220,00 euro a biglietto !!!!!!!!

    (dopo avere speso più di 200,00 euro a chiamate!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)

    e anche dopo avere mandato più di 3 mail !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    grazie

    BA**** ASHRAF
    GARO ITALY
    ITALY:0039/34*******41
    EGYPT:002/010******00
    SKYPE:RA******NO

    • Ciao Ashraf,
      grazie per la mia visita e per il commento. Non è mia abitudine editare i commenti dei visitatori ma nel tuo caso mi sono permesso di farlo per nascondere i tuoi dati sensibili così da proteggere la tua privacy. Spero tu possa capire le ragioni che stanno alla base di questo atto di imperio da parte mia.

      Venendo al post, mi spiace moltissimo leggere delle tue avventure anche se tuttavia questo non è l’ufficio reclami ufficiali di Alitalia. Se posso permettermi un modesto suggerimento, ti invito a far scrivere una lettera di diffida da un tuo legale di fiducia, visto che la situazione da te menzionata non pare avere grey area o punti non chiari.

      Grazie ancora per la tua visita e per il tuo contributo.

      A presto
      WF

  18. SALVE A CHI DI DOVERE:
    SONO VITO SCAFILI, SONO VERAMENTE DISPIACIUTO, PER NON SCRIVERE ALTRO, PER IL MESSAGGIO CHE STO PER INOLTRARE.
    GIORNO 30 OTTOBRE 2013 HO PRENOTATO UN VOLO CATANIA-BOLOGNA a/r, CODICE PRENOTAZIONE “NRDUGA”, CON PARTENZA DA CATANIA IL 5 DICEMBRE 2013 E RITORNO L’8 STESSO MESE.
    EBBENE, L’ORA DI PARTENZA ERA PREVISTA ALLE ORE 06:55. LASCIO MIA MOGLIE E MIA FIGLIA (APPENA UN ANNO) ALLE PARTENZE, SI RECANO ENTRAMBE AL CONTROLLO, LO PASSANO E VANNO AL GATE DI PARTENZA IN FILA AD ATTENDERMI. IO MI RECO AL PARCHEGGIO PER LASCIARE L’AUTO E, DI CORSA, ENTRO IN AEROSTAZIONE, ACCEDO AL CONTROLLO METAL DETECTOR, SENTENDO IL MIO NOME ALL’ALTOPARLANTE CHE M’INVITAVA AL GATE DI PARTENZA, CHIEDO PERMESSO ED OLTREPASSO IL CONTROLLO, PERDENDO TEMPO PER LA CINTURA, AVVICINANDOMI DI GRAN CORSA AL GATE. MIA MOGLIE FA SEGNALE ALL’HOSTESS CHE ERO A 20 METRI (INDICANDOMI), MA GIUNTO AL GATE LA STESSA SI SPIACEVA CHE NON POTEVA FAR NULLA PER PRENDERCI COL PULLMAN (ERANO ANCORA IN MOVIMENTO, DOVEVANO ANCORA ARRIVARE ALL’AEREO, SE VOLEVATE IL TEMPO C’ERA ECCOME!!). CON NOSTRA GRANDE RAMMARICO E NERVOSISMO ALLE STELLE, FACCIAMO PRESENTE ALL’HOSTESS DI TERRA CHE TUTTE LE VOLTE CHE SIAMO PARTITI, PRIMA VOLTA IN ASSOLUTO IN LEGGERO RITARDO, SI ASPETTANO I PASSEGGERI, SI FANNO PIÙ MESSAGGI ALL’ALTOPARLANTE, NON SOLAMENTE 3/4 MINUTI… ERANO LE 6:25!
    NEANCHE LA DELICATEZZA DI VEDERE D’ESSERE CON UNA NEONATA, CHE POTEVA AVERE QUALSIASI NECESSITA’ IN VALIGIA…
    OLTRE A SPENDERE € 259,40, FACCIO UN’ALTRO BIGLIETTO, SOLA ANDATA PER ROMA (BOLOGNA NULLA IN MATTINATA) E SPENDO ALTRE € 220,34. ARRIVIAMO A ROMA, SPENDIAMO ALTRI SOLDI PER IL TRENINO (€ 14+ € 14) + TRATTA ROMA-BOLOGNA IN TRENO € 165.
    GIORNO 7 DICEMBRE CERCO DI FAR IL CHECK IN ON LINE, MA NON VA. CHIAMO ALL’ 892010, DICO IL NUMERO PRENOTAZIONE E L’OPERATORE DICE CHE VISTO CHE HO PERSO L’ANDATA, DEVO RECARMI ALLO SPORTELLO PER RIFARE IL CHECK IN. FINO A QUA….
    MA NON E’ TUTTO!!!
    ARRIVANDO, IN ORARIO PERFETTO, IN AEROPORTO, CI RECHIAMO AL BANCO PER FORMALIZZARE IL CHECK IN. QUI CI VIENE DETTO DI ANDARE IN BIGLIETTERIA PERCHÉ, COME DA CONDIZIONI DI CONTRATTO, SE SI PERDE IL VOLO D’ANDATA C’E’ UNA PENALE.
    LA BIGLIETTAIA, FACENDO DEI CALCOLI, CI VIENE A DIRE IL TOTALE DA PAGARE. IO M’ASPETTAVO ROBA SPICCIOLA, INVECE MI DICE SEMPLICEMENTE € 421,50!!!!
    PRATICAMENTE BIGLIETTO INTERO, QUALE PENALE!!
    RICAPITOLANDO: PER 3 GIORNI HO SPESO LA BELLEZZA DI € 1.094,24!!!
    CHE SCHIFO. QUESTA PERCHÉ E’ LA COMPAGNIA DI BANDIERA, VICINA AI PASSEGGERI. IL BELLO CHE MI SON FATTO ANCHE LA CARTA DI CREDITO AMERICA EXPRESS PLATINO ALITALIA!!!
    QUESTA MAIL SARA’ INOLTRATA (facebook-twitter, vari forum ecc), ATTENDENDO PRIMA VOSTRA RISPOSTA, ALTRIMENTI ADIRO’ PER VIE LEGALI CON RISERVA DI OGNI AZIONE E RAGIONE.
    VITO SCAFILI

  19. Cari tutti,
    per farla breve ho denunciato (alla GdF) il personale al banco alitalia a Fiumicino perche non mi hanno voluto fornire nemmeno il loro ID per sapere con chi stavo parlando faccia a faccia.
    Mai piu alitalia arroganti e soprattutto ladri. Si paga per un servizio inesistente.

  20. Buon giorno,
    concordo con quanto letto sopra. Ho acquistato un biglietto per 2 persone in agenzia di viaggi da milano a bruxelles (costo 273,00 comprese commissioni) + 150,00 per il cane in cabina.
    Per il cane ho potuto pagare solo l’andata perchè mi hanno detto che in Italia usano un sistema e in Belgio un altro (software).
    Il 27 Ottobre 2015 tornando dal Belgio ho avuto una bruttissima esperienza soprattutto per il modo scortese che ha avuto nei miei confronti il personale al banco. Ho fatto il check-in per prima, attendendo addirittura l’apertura dello sportello, dopo di chè mi sono dovuta recare allo sportello ticket per pagare il ritorno del cane. Durante l’attesa del volo mi sono un pò persa nell’aeroporto grande di bruelles, ho mangiato, mi sono recata alla toilette perchè non stavo bene e non mi sono resa conto dell’orario. Prontamente mi sono messa a correre verso il gate (che era alla fine dell’aeroporto) …. sono arrivata a pochi minuti dalla partenza del volo (il volo è partito per di più in ritardo). Il volo sarebbe dovuto partire alle 15:20 ed è partito dopo … io ero al gate con una sportellista scortese che come prima cosa con faccia brutta mi ha detto “il volo è chiuso” .. “lei è arrivata in ritardo…. deve fare un altro biglietto”… e così via…. Ho spiegato il motivo del mio ritardo, ma a lei non importava nulla .. La pregavo di provare a telefonare per controllare se era possibile farmi salire …. ma lei addirittura si è alzata e facendo segno nello schermo mi faceva vedere che erano le 15:21 …. dopo 5 minuti di inutili discussioni in cui la continuavo a pregare di provare almeno a telefonare per vedere se potevano farmi salire, dato che l’aereo era ancora lì spento e con lo scivolo ancora aperto. Era una signora olandese che parlava italiano ed era evidentemente patriottista … c’era lì con lei un suo collega al quale lei parlava in olandese e gli ha detto di rimanere lì con lei (forse per sostenerla) dicendo poi qualcosa contro gli italiani ….. Però la signora forse si è scordata che Alitalia è una compagnia italiana, non olandese o belga. Inoltre mi chiedo quale sarebbe il servizio che dovrebbe elargire a noi clienti ? … Contunuava a ripetermi che ero io ad aver sbagliato e che lei non poteva fare nessuna telefonata dicendo che lei lavorava lì da 10 anni e conosceva le regole e non aveva modo di contattare il capitano … premetto che per la maggior parte del tempo parlavo da sola perchè lei mi ignorava e continuava a scrivere sul computer … prbabilmente stava dando ordine di sbarcare le ns. valigie!
    Beh per farla breve le ho chiesto di chiamare un superiore e mi ha riso in faccia … infine le hochiesto il nome e lei prendendo la borsetta e andandosene mi ha fatto il classico segno di saluto internazionale.
    Per ultima cosa ha telefonato alla sua collaga dei ticket avvisandola che arrivavo per l’acquisto di un nuovo biglietto.
    Per farla breve ho dovuto ripagare un altro biglietto più di € 370 (comprendendo un ritorno a bruxelles in data prefissata)… l’unico biglietto che mi hanno scalato è stato quello del cane …. non hanno voluto farmi recuperare nemmeno le tasse … nonostante abbia fatto telefonare dall’agenzia di viaggio che invece insisteva che le tasse le avrebbero dovute rimborsare e non farmele ripagare.
    Preciso che queste sportelliste hannno il coltello dalla parte del manico … gestiscono il tuo portafoglio a loro insindacabile piacimento e non si attengono per nulla a regole … non hanno etica professionale e nemmeno gentilezza o cortesia con il cliente …. Il loro nome sull’etichetta della spilla che portano sulla giacchetta lo coprono con una sorta di sciarpina e se glielo chiedi ti mandano a quel paese o un’altra addirittura mi ha risposto che per la privacy non era tenuta a dirlo ! Queste sono le sportellista Alitalia in Belgio … persone messe lì a svolgere lavoro di servizio pubblico !
    Rimango indignata con una pessima opinione della compagnia italiana.

  21. Bene …per l’ennesima volta arrivo in ritardo partenza in ritardo per più di 2ore
    La regola dei cm del bagaglio a mano sembra non essere reale per l’Alitalia… Mettono in stiva i bagagli piccoli e lasciano salire “a mano” quelli ingombranti …. E non solo quelle arpie si permettono il lusso di trattare male una donna di oltre 50 anni …… E ancora, se chiedi , naturalmente alle hostess di Roma , di corsa per paura di perdere l’aereo, dove si trova il gate ti rispondono di guardare il tabellone dato che questo non è loro compito … Bene allora mi sorge il dubbio !!!!!😘😡. Prendersi lo stipendio a fine mese , sculettare per l’aereoporto e poi????……
    Scherzi a parte …è veramente una vergogna ….
    Il problema fondamentale è che non si fa niente ….
    …..sono Dolores spagnolo e la donna di 50aa è mia madre trattata male e offesa in data 05/11/2015 – volo AZ1475 per Venezia delle ore 14:20

  22. Pingback: La lingua batte dove il dente duole per United | FlyerZ Blog

  23. Mariantonietta alberti

    Ieri sera tornavo da Roma con Alitalia, avevo solo un bagaglio a mano, senza alcuna altra borsa o sacca in mano.. All’imbarco mi hanno tolto l’unico mio bagaglio ove custodivo portafogli con tutti i documenti e due memorie di tutto il mio archivio fotografico e rubrica e materiale di lavoro…. Ho fatto un viaggio pessimo, temendo di non ritrovare niente, cosa che a volte succede.
    Ritengo ingiusto, anche perché altri sono saliti con tre colli separati…
    la prossima volta chiederò di parlare con un dirigente.. Brutta tensione, spiacevole
    per fortuna ho trovato poi tutto, mariantonietta alberti, 348.7008887

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...