Passeggeri ammanettati

A tanto sembrava impossibile che potessero arrivare, ma l’esperienza diretta dell’aeroporto Tayouan di Taipei questa settimana è la prova del nove. Lungo i corridoi che portano dal check-point ai gate, FlyerZ blog ha assistito ad una scena raccapricciante. Intere decine di passeggeri, di chiare origini cinesi, venivano accompagnati al gate da appositi assistenti: non vi sarebbe nulla di strano, se non per il fatto che costoro erano bellamente ammanettati l’uno con l’altro, per evitare che potessero perdersi nei corridoi dell’aeroporto.

Per un istante è stato lecito pensare che si trattasse di detenuti, ma l’idea di donne e bambini vestite così casual non lascia adito a dubbi.

Anche questa è Cina.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...