Intercontinental Shanghai Puxi – Foto Report

Fino all’ultimo momento sono stato molto in dubbio circa l’hotel in cui soggiornare a Shanghai, poichè la città è grande ed è fondamentale trovare un hotel ben ubicato onde perdere ore di vita nello spostarsi da un luogo per l’altro.

Arrivando in treno ho optato per l’Intercontinental Shanghai Puxi. Già prima del mio arrivo in hotel lo staff aveva modificto la mia prenotazione upgradandomi in una Premier room.

L’hotel, per chi arriva come me da Nanchino è a 300 metri dalla stazione dei treni e non è quindi necessario utilizzare il taxi per raggiungere l’ingresso. La costruzione si divide in due torri principali, una per le stanze normali e una per le stanze Club; il personale pur senza eccellere parla un inglese più che accettabile ed è altamente professionale.

La stanza ad un piano altissimo non ha bisogno di particolari commenti!

IC Puxi -Premier Room

IC Puxi - Letto Matrimoniale

Ogni cosa è perfettamente al suo posto ed immacolata. E’ evidente che l’attenzione maniacale ai dettagli qui è di casa: dalle pantofoline a bordo del letto, al set-up del vassoio con la sacca della roba da lavare o  per ordinare la colazione in camera.

IC Puxi - Dettaglio

IC Puxi - Dettaglio

Ai lati del letto, su ciascun comodino l’ordine regna sovrano e si trova in un batter d’occhio qualsiasi cosa occorra: dai telecomandi per l’impianto TV e DVD, alla bottiglia d’acqua per la notte con relativo bicchiare, passando per blocco appunti e telefono.

IC Puxi -Telecomandi e set-up per la notte

IC Puxi - Telefono letto, Sveglia e blocco note

L’illuminazione della stanza, perfettamente studiata, contribuisce a rendere ancora più gradevole e raffinato l’intero ambiente che pur, minimalista, risulta di particolare gusto e raffinatezza.

IC Puxi - Letto

L’area della stanza dedicata al lavoro merita un discorso a parte: non mancano mensole e punti di appoggio per lavorare senza affanno in modo comodo. Il tavolo, ellittico, in marmo è elegantissimo, così come la luce dedicata in metallo cromato; la poltrona, in pelle beige, oltre che professionale è supercomoda e perfettamente adeguata all’ambiente.

IC Puxi - Area Lavoro

IC Puxi - Area Lavoro

IC Puxi - Area Lavoro

Sul tavolo non manca la lettera di benvenuto del GM dell’hotel, unitamente a un biglietto di ringraziamento e ad un piccolo souvenir che è di rito per i soci Ambassador del programma Priority Club

IC Puxi - Regalo per i soci Ambassador

IC Puxi - Regalo per i soci Ambassador

Sul ripiano ubicato dietro lavoro la chicche non sono finite: frutta fresca fa mostra di sè in un elegante coppiera in cristallo lavorato, accompagnata da un piattino con posate, un astuccio porta cioccolatini e un piccolo contenitore in pelle per riporre i propri effetti personali per la notte (orologio, gemelli, chiavi, anelli…)

IC Puxi - Frutta e Chocolates

Imbarazzante, per completezza, l’area dedicata al minibar: c’è veramente di tutto: non soltanto un’ampia selezione di alcoolici e soft drink, ma anche una macchinetta Nespresso per prepararsi un caffè pseudo-espresso, e tutto l’occorrente per un brindisi tete-a-tete con la propria partner. Da rilevare – in negativo – il fatto che a differenza di quasi tutti gli hotel, il caffè qui è a pagamento, laddove in altri posti è pressochè sempre complimentary… e non costa neanche poco!

IC Puxi - Minibar

IC Puxi - Macchina per caffè

Sarebbe errato pensare che finisce tutto qui: la stanza è ampia e riserva ancora abbondanti spazi: l’area salotto è ricavata tra la zona letto e il bagno ma ciò nonostante non sfigura. Il TV plasma è gigantesco e non abbisogna di alcun dettaglio aggiuntivo per essere giudicato.

IC Puxi - Living Room

IC Puxi - Divano

IC Puxi - TV Plasma

IC Puxi - Vista frontale

Il bagno è più grosso di molti mono e bilocali a cui siamo abituati in italia. Sviluppato in lunghezza, i marmi chiari fanno la loro porca figura e l’arredo minimale completa l’opera. A differenza di tantissimi altri hotel, non è lo spazio a mancare, anzi qui abbonda, al punto da sembrare nel senso letterale del termine una “Sala da bagno”

IC Puxi - Ingresso Bagno

IC Puxi - Area Lavabo

IC Puxi - Lavabo

IC Puxi - Bagno

IC Puxi - Bagno (Amenities e Toiletries)

IC Puxi - Bagno (Amenities e Toiletries)

Spettacolare – so che vien da ridere all’accostamento delle parole – anche il WC, ricavato in un andito separato e accessibile da una porta in cristallo. Come spesso accade in Oriente,  è tecnologico al punto da alzare e ribassare il coperchio automaticamente, grazie ad una fotocellula opportunamente installata, senza dimenticare la consolle a muro per poter azionare le varie funzioni. Chi avrebbe mai detto che anche espletare le proprie necessità fisiologiche può richiedere la robotica?

IC Puxi - Bagno

IC Puxi - Consolle Bagno

IC Puxi - Vasca da Bagno

IC Puxi - Vasca da Bagno

IC Puxi - Doccia

IC Puxi - Bagno (Amenities e Toiletries)

Ed infine due parole sulla vista: una splendida vetrata sull’intera città…

IC Puxi - Vista panoramica

IC Puxi - Vista panoramica

La classe non è acqua e si vede: l’hotel è di altissimo livello, i servizi adeguati, così come la palestra e la piscina, veramente chic e di classe. Il rapporto qualità prezzo – pur considerando che la Cina è un paese con un costo della vita inferiore rispetto all’Europa rimane ampiamente positivo e non v’è dubbio che questo hotel è una valida opzione per un overnight a Shanghai.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...