Swiss: Milano MXP – Zurigo – Shanghai First Class [IT-Part 6]

Dai un’occhiata anche alla parte precedente di questo Trip Report!

Il servizio è classicissimo: uno per uno, gli assistenti di volo avvicinano ogni passeggero e chiedono se è possibile apparecchiare, quindi approntano una tovaglia bianca in trama spessa senza alcun disegno particolare, il cestino per il pane con varie tipologie, il piattino per il burro, sale pepe, piatto e sottopiatto, e tovagliolo con fiocco rosso contenente la posateria varia.

null

Swiss - Servizio in Prima Classe

null

Swiss First Class - Table set

Con i medesimi crismi è fatto anche il servizio vero e proprio. Swiss ha sempre l’abitudine di gestire il servizio di First class in maniera atipica, ossia con un solo assistente di volo che serve i passeggeri e un altro che funge da vero e proprio galleysta, una sorta di pseudo-impiattatore che appronta le pietanze che verranno poi servite.

Il carrello da cui vengono presentati gli antipasti invoglia fin da subito ad una copiosa selezione. Il salmone balik non può mancare ma non ci si può esimere da nessuno degli assaggi proposti.

null

Swiss - Servizio in Prima Classe

null

Swiss First Class - Carrello Entrèes

Degli assistenti di volo non si può non criticare talvolta l’imprecisione, dovuta più a distrazione che altro: una forchetta mancante, piuttosto che il refilling delle bevande, ma nulla di cui ci si debba per forza lamentare! Al contrario, è apprezzabile il calore con cui invitano i passeggeri a fare un secondo giro di antipasti, con un bis di quelli graditi maggiormente. Scontato e superfluo dire che il salmone ed il rotolino di crépes vincono a mani basse sul resto.

null

Swiss First Class - Antipasti: (I) Tartellette al pomodoro, cocktail di gamberi, con punte di asparagi; (II) Rotolini di Ippoglosso affumicato e crèpes alle erbe; (III) Triangoli di carne d’agnello montano e ratatouille; (IV) Formaggio di capra e zucca marinata; (V) Filetto di Salmone Balik

Intanto fuori lo spettacolo continua, con una vista bellissima sulla coltre di nubi sottostante

null

Vista dal finestrino

null

Vista dal finestrino

L’insalata per dire il vero è a base soltanto di soncino, una delle poche insalate che apprezzo davvero. La hostess compare con il carrello, dove ciascuno può selezionare quali altri ingredienti aggiungere: formaggio, pomodorini, olive, cetrioli, pinoli, crostini, salsa e via dicendo. Il risultato è un’insalata su misura.

Swiss First Class - Insalata mista

La zuppa viene di solito servita soltanto su richiesta, per quanto molti passeggeri ne ignorino l’esistenza o saltino tout-court al piatto principale: male in realtà fanno perché tra quelle provate sinora, Swiss e austrian propongono delle minestre veramente particolari e al tempo stesso gustose, come quella odierna a base di carota e arancio, saporita e delicata al medesimo tempo.

Swiss First Class - Zuppa di carota e arancio

Tra un piatto e l’altro, il tempo scorre veloce: fuori del finestrino la luce diminuisce perchè sta calando il sole ed essere seduti a favore di sole, regala bellissimi scorci!

Tramonto

Tramonto

Tramonto

null

Tramonto

Il piatto principale è all’altezza delle aspettative: per un carnivoro come me, l’indecisione tra il filetto e la strogonoff di funghi non è durata più di qualche minuto. Il piatto, già al solo sguardo appaga la mente. Il filetto è cotto (strano ma vero) al punto giusto, la carne si scioglie in bocca, mentre l’intigolo mantecato e delicatissimo completa l’esperienza sensoriale in un’orgasmica degustazione.  10 e lode!

Swiss First Class - Filetto di vitello con funghi salvatici saltati, salsa cremosa e fagottini di pane e carota

Sbafato in breve tempo il filetto, resta da dedicarsi alla parte finale del pranzo: per il corridoio circolano già i carrelli della frutta e dei formaggi, con una notevole scelta per coloro che lo desiderano: la selezione di formaggi è tipicamente svizzera, accompagnata da frutta secca e pane. Per quanto concerne la frutta la mia scelta cade sul kiwi, la cui presentazione non è precisamente il top della raffinatezza!

Swiss First Class - Carrello Formaggi e Frutta

Swiss First Class - Selezione di Formaggi

Swiss First Class - Frutta

Nonostante i ripetuti inviti della hostess, opto per soprassedere rispetto al dolce, piatto assolutamente accattivante (almeno a vedersi) ma che non incontra i miei gusti, notoriamente non goloso di dolci, preferendo a questi i buffet e i piatti salati.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
Il racconto di questo viaggio è diviso in vari  post; puoi guardare il resto del viaggio cliccando sui seguenti link:

Parte 1
Parte 2
Parte 3
Parte 4
Parte 5
Parte 6
Parte 7
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Una risposta a “Swiss: Milano MXP – Zurigo – Shanghai First Class [IT-Part 6]

  1. Pingback: Swiss: Milano MXP – Zurigo – Shanghai First Class [IT-Part 7] | FlyerZ Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...