Etihad & Virgin Blue : Ok all’accordo australiano

L’autorità Anti-Trust australiana (ACCC) ha finalmente dato il via libera all’alleanza tra la compagnia mediorientale Etihad Airways e l’autoctona Virgin Blue. L’avvallo – che ha la durata di 5 anni – concede sostanzialmente la possibilità ai due vettori di cooperare tra loro con quello che potremmo definire un Joint-Service, basato su orari e tariffe condivise tra i rispettivi network.

La nuova alleanza favorisce da un lato Etihad nella penetrazione sul mercato australiano, rendendo più accessibili le destinazioni dell’area del Sud Pacifico. D’altra parte, dal 24 febbraio, Virgin Blue e la sua sussidiaria internazionale – V Australia – inizieranno i propri collegamenti verso Abu Dhabi (hub della compagnia mediorientale!), portando a 27 le frequenze settimanali.

Ottimo passo in avanti da parte delle istituzioni che – strano a dirsi (visti precedenti) – sembrano aver in qualche modo ridotto il livello di protezionismo finora adottato per i collegamenti verso il paese australiano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...