Turkish Airlines: Istanbul – Monaco – Economy Class [IT]

MAMMA  LI TURCHI

Istanbul Ataturk - Tarmac

Istanbul Ataturk - Boeing 773ER Turkish Airlines

Delle disavventure che mi hanno portato a volare con Turkish Airlines tra Istanbul e Monaco questo blog se ne è già occupato. Qualche parola è invece giusto spenderla a proposito del volo vero e proprio. Il 737NG utilizzato per il collegamento non è nuovissimo ma in ottime condizioni. Configurato a 3 file per lato con sedili in pelle color turchese riesce ad ospitare un cospicuo numero di passeggeri. Il colore della selleria non è esattamente “pastello” e in effetti a lungo andare tende a stancare. LA seduta è comoda. Ogni posto dispone di un tavolinetto classico Boeing, un porta bicchiere, una presa per la cuffia e un micro telecomando incorporato nel bracciolo (nulla di chè, ma oggi quasi nessuno in europa ce l’ha).

Le hostess confermano le impressioni di altri voli ossia che nonostante la buona volontà e una certa carineria dei modi la loro preparazione professionale è ancora molto perfettibile.

Dopo un rapido decollo in direzione nord, sul lato destro compare la città di Istanbul ed in lontananza è possibile ammirare l’ingresso del Bosforo.

Decollo da Istanbul

Decollo da Istanbul

Decollo da Istanbul

A stupire del servizio di Turkish non è come detto la capacità dell’equipaggio quanto invece la consistenza del prodotto offerto: in un rigurgito di anacronismo gli AA/VV distribuiscono ancora le cuffie (gratuitamente) per l’ascolto della musica e dei programmi trasmessi nei monitor condivisi e non ultimo il menu’ del servizio di catering. Si potrà commentare che la carta è sottile e di scarsa qualità ma in un’epoca in cui nessuno lo fa più nemmeno in business class (almeno sul medio-raggio), Turkish merita se non altro una menzione d’onore.

Turkish Airlines - Economy class Menu

Il menu’ è completo e comprende un’insalata, un piatto principale CALDO (sì sì avete proprio capito bene: piatto caldo!) a scelta tra Pollo e pasta, formaggio preconfezionato e dolce. Roba che in Europa non la vedi nemmeno in business class. Se poi si aggiunge che il catering è marchiato DO&CO – ossia un top-brand del settore – non occorre molto altro per rendersi conto di quale differenza rappresenti rispetto allo standard. Qualcuno potrebbe pure obiettare che il volo è piuttosto lungo ma a conti fatti è perfettamente paragonabile a un volo Roma-Londra o Milano-Stoccolma. Come dire: basta volere.

Turkish Airlines - Economy Class Lunch

La presentazione del cibo è soddisfacente. Il vassoietto rettangolare contiene un piccolo box con cracker e formaggio, due ciotole quadrate per l’insalata e il dolce, una tazza per il caffè/tè ed una terrina di dimensioni più grandi per il piatto principale che nel mio caso è del petto di pollo servito con verdure grigliate e purè. Semplicissimo ma al tempo stesso sostanzioso e parecchio gustoso.

Come se non bastasse, c’è anche una sorta di special gift, un biglietto di buon san Valentino con attaccato un cioccolatino a forma di cuore avvolto in un involucro rosso… piccoli tocchi che completano un successo.

Turkish Airlines - Speciale San Valentino

Foto Air-to-Air : Un aeromobile Easyjet vola a una quota più bassa del nostro

A Monaco l’atterraggio in orario completa l’esperienza di viaggio e si può fare un paragone con le major europee: se da un lato Turkish deve ampiamente lavorare sulla preparazione degli assistenti di volo (troppo spesso in confusione, imprecisi o disorganizzati) per tutti gli altri aspetti offre un servizio e un comfort superiori allo standard mitteleuropeo;  la comodità dei sedili e la possibilità di ascoltare e vedere programmi sui monitor colpiscono favorevolmente ma a surclassare i competitor del vecchio continente è il catering di classe realmente superiore.

5 risposte a “Turkish Airlines: Istanbul – Monaco – Economy Class [IT]

  1. Ciao io ho gia’ volato un paio di volte HKG-BLQ via IST in J e devo dire che il serivzio e’ ottimo cosi’ come la nuova poltrona fully flat come quelle di Cathay (purtroppo solo IST-HKG e non viceversa ifatti HKG-IST ha la lieflat).
    Sono Senator in LH ma devo dire che il servizio dei cabin crew Turkish non ha paragoni con le scorbutiche di LH, certo non siamo ai livelli di ANA ma nell’universo Star Alliance quelli di Turkish secondo me ne possono uscire a testa alta.
    Il menu viene presentato dallo shef di bordo e tutto e’ perfetto, forse tu sei stato un po sf…..nato
    Ciao !!

    • Ciao Asiaop,
      grazie per la visita e per il commento.
      Premetto che io volavo in Economy, comunque il giudizio complessivo su Turkish è ottimo.
      Certamente gli A/V sono più sorridenti e simpatici che in altre compagnie tradizionali… ma il servizio purtroppo va ancora migliorato un pochino.

      Grazia ancora e a presto
      WF

      • Ciao worldflyer e grazie per il tuo re.
        Purtroppo devo aggiungere che dal mio ultimo post ho volato TK altre 4 vollte sempre in J da HKG a BLQ via IST con le nuove poltrone flat veramente confortevoli conisderando il prezzo del biglietto (certo non CX o Swiss ma molto buone, credo meglio delle nuove LH che stanno per arrivare) ma questa e’ anche l’unica nota positiva.
        Infatti TK come cabin crew lascia moltissimo a desiderare, ad Hong Kong la scorsa setimana ho avuto un grosso inconveniente dovuto al fatto che al desk del In Town Chek in mi volevano far pagare 800 Euro di penale per cambio classe e sono cosi’ dovuto andare in aeroporto 5 ore prima per poi non trovare nessuno di Turkish, nemmeno il capo scalo !!! fino a due ore e mezza prima della partenza e fare di nuovo il chek in sentendomi dire che nel frattempo il probelma era stato risolto e che non dovevo pagare nulla.
        E’ incredibile che una compagnia non abbia uno “straccio” di assitenza in un aeroporto internazionale come HK fino al momento del chek in.
        Altra nota dolente e’ il fatto che quando rischeduli i voli TK non invia mai il biglietto elettronico aggiornato (perche’ ti addebitano l’eventuale importo di penale per cambio date solo al momento del chek in) quindi se ti trovi in paesi del terzo mondo come Cina dove devi mostrare il biglietto anche solo per entrare in aeroporto ho per andare in “transit” via ferry da Shenzhen a HKG airport non ti fanno imbarcare sul ferry perche’ nel tuo biglietto la data non corrisponde al giorno in cui tu effettivamente ti presenti per la partenza e sei quindi costretto con “anteprima” a taroccare il biglietto elettronico.
        A questo punto e’ vero che si risparmiano anche 500 o 600 euro con TK ma se devi volare spesso e non vuoi ogni volta barcamenarti tra “trucchi” e disagi causati da loro ti consiglio di lasciar perdere TK.
        Ciao

  2. el azhari khadija

    vorrei sapere il prezzo per un volo economico per egitto

  3. Ciao El Azhari,
    grazie per la visita e per il commento.

    Parto dicendo che non sono un travel agent; ad ogni modo per rispondere in modo esauriente, mi occorrerebbero maggiori informazioni:
    – da dove parti?
    – quando parti?
    – sola andata o andata e ritorno?
    Fammi sapere nel caso.

    Grazie ancora.
    A presto
    WF.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...