Qatar Airways: Milan Malpensa – Doha // Business class [IT-Part 4]

 Dai uno sguardo anche alla parte precedente di questo Trip Report!

QR122 – Milan Malpensa – Doha Biz class – Teaser

L’impatto iniziale – al di là del prodotto hardware – è davvero impressionante: due hostess, giovani e brillanti, pronte a salutare, chiamarti per nome (di battesimo) e ad utilizzarlo per l’intera durata del volo. Fin dal primo minuto si prodigano per accertarsi che tutto sia in ordine e che ogni passeggero sia davvero a suo agio.

Sistemati i bagali, gli ammennicoli e gli effetti personali, c’è immediatamente il tempo per distribuire una salviettina – disponibile sia nella classica versione calda ma anche fredda per chi come me, preferisce un brivido gelato sul proprio viso.

Cold Towel

Per il drink, non c’è come per molti altri servizi (compresi quelli effettuati dalla medesima Qatar) una scelta obbligata da un vassoio, bensì la scelta ad hoc che ognuno comunica alle assistenti di volo che rapidamente si ripresentano con la bevanda richiesta. Nel mio caso, l’acqua frizzante, servita (dopo aver domandato) con ghiaccio e limone, è presentata in un elegante bicchiere curviforme dal disegno assai accattivante. Eccellente.

Welcome Drink (Sparkling Water)

Ben posizionate nello spazio di ogni passeggero sono già disposti gli amenity kit e anche in questo una menzione va proprio fatta a Qatar Airways, sia per la scelta di Salvatore Ferragamo, griffe che è ben conosciuta a livello mondiale, sia per i differenti packaging maschili e femminili con cui vengono proposti i prodotti di cosmesi.

Amenity Kit by Salvatore Ferragamo (Female)

Quello femminile è color panna, mentre quello maschile è in un (non troppo convincente) astuccio nero dall’aspetto non esattamente superelegante.

Di contro, Qatar Airways, unitamente a Qantas, è probabilmente ancora una delle poche compagnie a proporre un pigiama in business class: di maglina color grigio viene proposto non si sa bene perchè in due sole misure: M e XL… per la serie che gli smilzi non sono graditi a bordo!

Pigiama e amenity Kit by Salvatore Ferragamo (male)

Sul pigiama in realtà c’è ben poco da dire: io non amo quelli di maglina, ma ammetto che si tratta di un gusto personale e non può essere rivolta una seria critica al riguardo. D’altro canto il colletto a bottoni lo rende piuttosto elegante. Migliorabile invece il giro vita (la mancanza di un elastico rende tutto più complesso!).

Pigiama by Qatar Airways

Aprendo invece l’amenity kit, la qualità si fa ampiamente largo con prodotti di cosmesi tutti legati alla linea ATTIMO di Salvatore Ferragamo, dalla crema per il viso al profumo, proposto esso stesso in un mini bottiglino di elegante fattura!

Amenity Kit by Salvatore Ferragamo (detail)

Infine due parole sulla documentazione di bordo, assai completa: oltre al consueto safety briefing non mancano la rivista di bordo, il catalogo per il duty free shop (completo ma con articoli non esattamente a buon mercato), la guida all’inflight entertainment ed altri magazine disponibili su richiesta.

Magazine, DFS catalogue & Safety Briefing

5 risposte a “Qatar Airways: Milan Malpensa – Doha // Business class [IT-Part 4]

  1. Pingback: Qatar Airways: Milan Malpensa – Doha // Business class [IT-Part 5] | FlyerZ Blog

  2. domanda:
    dove è possibile e opportuno cambiarsi per indossare il pigiama?

    • Ciao Carlo, grazie per la visita e per il tuo messaggio.

      Io di solito mi cambio nelle toilette dell’aereo, chiedendo prima alla hostess un ometto (o gruccia) per riporre gli abiti che ho addosso: in Biz e first sono sempre disponibili.
      Per abitudine mi cambio quasi sempre dopo il decollo perche’ non sia mai che si deve cambiare aereo per qualche avaria… non voglio dovermi ricambiare in tutta fretta.

      Ci sono racconti di gente che si cambia in cabina: non so dire se si tratti di realta’ o miti… resta il fatto che io lo trovo oltremodo sconveniente.
      Al contrario vi e’ piu’ di una persona che scende dall’aereo in pigiama… ignoro dove vadano poi a cambiarsi: io non lo farei mai!

      Spero di aver chiarito almeno qualche dubbio.

      A presto
      WF

      • i miei dubbi sono riguardo l’igiene che si può trovare in una toilette di biz dopo 2 ore di volo ( dopo il servizio del pranzo/cena per intenderci )
        non esistono quindi cabine dedicate o semplici ‘lavatory’ ?

        • Ciao Carlo,
          Be’ se t cambi subito dopo il decollo non dovrebbero esserci problemi.

          Convengo con te che spesso le toilette a fine volo sembrano il campo di battaglia di waterloo. Posso tuttavia assicurarti che le compagnie “top class” (e con top class intendo roba tipo Singapore Airlines. Thai airways, All Nippon Airways, Air New Zealand, Qatar Airways, Etihad, Cathay Pacific) procedono con regolarita’ alla pulizia delle toilette durante il volo: e’ chiaro che nn si tratta di una pulizia di fondo ma le hostess si chiudono dentro e ripuliscono rendendo l’ambiente decoroso e quantomeno pulito.

          A presto
          WF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...