Safety Briefing

INFORMATIVA SULLA PRIVACY E SULLA LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA’

::::: AVVISO :::::
Alcune pagine di questo sito potrebbero contenere immagini che sono inadatte a minori di 18 anni, ovvero affrontare tematiche non adeguate a soggetti minorenni (morte, incidenti). La navigazione di questo sito, quindi, è consigliata esclusivamente a persone maggiorenni.

::::: TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI :::::
I dati personali delle persone che mi dovessero contattare saranno trattate secondo la normativa vigente.
Qui è possibile reperire tutta l’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

::::: PRIVACY :::::
Le persone che potrebbero comparire o essere state fotografate nelle immagini riportate su questo blog, laddove è stato possibile interagire con loro, hanno fornito il consenso alla pubblicazione delle stesse. Qualora uno dei soggetti ritratti lo desiderasse, può richiedere in qualsiasi momento la rimozione della foto in oggetto, attraverso messaggio e-mail all’indirizzo FlyerZblog@gmail.com.
Nel caso di fotografie o video linkati da altri siti web, non essendo di proprietà degli autori di FlyerZ blog, è tuttavia possibile richiederne la rimozione (solo per quanto concerne questo blog) attraverso messaggio e-mail con dettagliata motivazione all’indirizzo FlyerZblog@gmail.com.

::::: DISCLAIMER E LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA’ :::::
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. FlyerZ blog, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che FlyerZ Blog fornisca questi collegamenti non implica l’approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità.

::::: DIRITTO D’AUTORE ESCLUSIVO ::::::
E’ vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e secondo ogni modalità, dei contenuti di questo blog, senza l’autorizzazione preventiva dell’autore. Tutte le foto, salvo dove diversamente specificato e/o riportato, sono realizzate dagli autori di  Flyerz blog e sono protette dal diritto esclusivo d’autore; pertanto il loro utilizzo è consentito solo dietro permesso preventivo dell’autore. Ogni abuso sarà perseguito attraverso le autorità competenti, in sede civile e penale.

::::: FORO COMPETENTE :::::
Per ogni controversia sorta tra i gestori di questo sito e i suoi lettori sarà responsabile in prima istanza il foro di Milano, in seconda quello di Roma.

RINGRAZIAMENTI & collaboratori

::::: ANALISI TECNICHE :::::
Marcello S.

::::: CO-AUTORI :::::
Stefano M.

3 risposte a “Safety Briefing

  1. Ciao, forse lasciare un commento qui non è la forma corretta, mi scuso, ma ignoranza mia non sono riuscito a trovare su questa pagina una email per comunicare con il gestore del blog. Vorrei sapere come fare a segnalare un caso di disservizio, o se non è questa la piattaforma giusta (vi ho trovato tramite Google) dove eventualmente posso farlo. Oggi il call-center Air France dava 5 minuti MASSIMO di attesa, dopo DICIANNOVE minuti (a pagamento!!!!! Con tanti saluti alla mia bolletta!) ho messo giù esasperato. Poi il messaggio in fonia quando ho chiamato dava “Almeno 10 minuti di attesa”….se tanto mi da tanto non oso pensare….ma la cosa più irritante è che ho segnalato (senza insultare nessuno!) la cosa sul profilo Facebook di Air France e…….hanno in due minuti cancellato il mio post!!!!! Questo è assurdo, cosa fanno la censura preventiva del web?????

    • Ciao Luca,
      prima di tutto grazie per la visita e per il tuo commento. Come tu stesso puoi notare hai scritto nel posto giusto.

      Parlando del tuo post, ammetto che mi è venuto da sorridere, perchè certe cattive abitudini e certi atteggiamenti sono piuttosto discutibili (per usare un eufemismo) oltre chè duri a morire.

      Non parli certo con un grande fan di Air France, ma devo riconoscere che questa prassi è ampiamente diffusa presso molte compagnie.

      Le cose più spiacevoli della tua esperienza sono senza dubbio il fatto di pagare salatamente un servizio pessimo e la censura preventiva che appare a dir poco anacronistica nel mondo odierno.

      quanto al primo punto, io sono dell’avviso che se un servizio è a pagamento (e che prezzo!), lo standard del servizio erogato deve essere di eccellenza: in quest’ottica anche un solo minuto di attesa è troppo.
      Parliamoci chiaro: nulla da dire se devo aspettare 10 minuti (gratis) per parlare con un operatore, perchè ovviamente per l’azienda questo rappresenta un costo. Ma se per chiamare io pago, per l’azienda questo rappresenta un ricavo… sarebbe lecito aspettarsi che le risposte siano immediate.
      A chi scrivere? Direi il customer care di Air France; mi permetto solo di suggerire di non trattenere il respiro in attesa di una risposta… molto probabilmente non la otterrai.
      Vuoi andare oltre? Puoi scrivere all’ENAC (che forse dopo 90 giorni si degnerà di darti un cenno di vita), ma certamente essi sosterranno che loro si occupano del core business (i voli) e non del call center.
      Se vuoi esagerare c’è sempre la UE… tuttavia non so se ne valga la pena.

      Infine due parole su facebook (strumento che personalmente non utilizzo). La libertà di parola non dipende dallo strumento utilizzato, quanto dalla capacità dei soggetti coinvolti di mettersi in discussione.
      A quanto pare, Air France sembra non sia in grado di farlo e pare utilizzi facebook solo come strumento propagandistico mirato all’idolatria della stessa.

      Triste, triste, molto triste.
      In bocca al lupo

      WF

  2. Ciao, grazie per la risposta!! Molto esaustiva🙂 Nota: il mio post è riapparso miracolosamente dopo che sulla bacheca Facebook di Alitalia (compagnia “cugina”, sempre Sky Team) avevo sollevato il problema chiedendo lumi ad altri frequent flyer, forse solo un disguido di Facebook, forse in quel momento il mio browser non visualizzava correttamente, o forse a pensar male………😀 Comunque il problema del call-center rimane tutto: E anche di cosa dovrò fare domani per una semplice pre-assegnazione di posto: riattaccarmi al telefono e pagare salato (io) affinchè (loro, Air France) facciano il lavoro per il quale prendono uno stipendio/incassano utili e dividendi…….paradossale davvero…..
    Buona nottata a tutti
    Luca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...